7 thoughts on “La “Legge Inversa dei Commenti”

  • 12 febbraio 2007 at 12:37
    Permalink

    Perfettamente in linea con quanto succede anche dalle mie parti!!!
    Credo sia dovuto alla pigrizia o al poco tempo dei visitatori che i post lunghi non li leggono e quindi non li commentano.

    Reply
  • 12 febbraio 2007 at 13:07
    Permalink

    Eh si ma un post così non da ispirazione per scrivere un commento…

    Reply
  • 13 febbraio 2007 at 12:41
    Permalink

    Giuro non era un trucco per attirare commenti, solo che mi aveva colpito. ;)

    Reply
  • 13 febbraio 2007 at 22:32
    Permalink

    Com’è vero santo Iddio! Ah, vedo che hai messo quei robi strani che rappresentano gli IP, com’è che si chiamavano? Non mi viene… ;)

    Reply
  • 14 febbraio 2007 at 22:19
    Permalink

    Proprio vero…

    Succede qualcosa di simile con le battute divertenti: te ne viene in mente una che fa ridere anche te per giorni ogni volta che ci pensi. Te la tieni lì pronta all’uso. Quando capita l’occasione giusta la dici. E non ride nessuno.
    Poi magari ti capita di dire la prima scemenza che ti passa per la testa e tutti ridono. E non capisci perché.

    Il fatto è che non tutti sanno far ridere. E in fondo avere un blog non è mica sempre una mossa opportuna…

    Reply

Rispondi